sabato 18 gennaio 2014

"MAMMA, MI SI È INGRANDITA LA VERDURA": REALTÀ E MITI SUGLI OGM

La bufala della fragola-pesce modificata al fine di produrre molecole antigelo al suo interno (ma che non è mai esistita) trasmessa durante una trasmissione di Report. La bufala del pomodoro pesce diffusa da Greenpeace o del mais Bt che uccide la farfalla monarca. 


Questi e altri argomenti verranno trattati Lunedì 20 e 21 Gennaio a Roma con un progetto di "Divulgazione Scientifica nelle Scuole Superiori"  di Italia Unita per la Scienza e Minerva - Associazione di Divulgazione Scientifica (promosso da Sigma-tau e sostenuta da FONDAZIONE TELETHON, Istituto Mario Negri, Le Scienze e O.M.A.R.). 

Tema l'informazione scientifica, come distinguere scienza da pseudoscienza e un approfondimento sugli OGM. 

Con inizio il 20 e 21 gennaio fino al Dicembre 2014, 6 città italiane verranno coinvolte in 12 lezioni interattive in diversi istituti (2 per città) con l’obiettivo di portare la scienza nelle classi delle scuole superiori. Particolare riferimento sarà dato a quelle tematiche evidenziate dalla cronaca su cui vi è una maggior confusione alimentata dall’emotività.

Fra queste: OGM, vaccini, cellule staminali, diete e alimentazione, previsione catastrofi naturali, biotecnologie, malattie rare, etc. 

Ai ragazzi verranno forniti gli elementi di base per capire la scienza e distinguerla dalla pseudoscienza; vale a dire, distinguere tra linguaggio emotivo e linguaggio razionale basato sui dati e far sviluppare uno spirito critico per poter verificare la competenza di chi si definisce esperto e la correttezza delle notizie di carattere scientifico, ma non solo, diffuse in particolare tramite social network o blog.

Primi appuntamenti al liceo Mamiani (20 Gennaio 11.15-13.15) e liceo Manara (21 Gennaio 9.30-11.20). Con Laura Biofà, Elisa Chen, Luca Vitale e il giornalista e scrittore Antonio Pascale.

Nessun commento: