giovedì 17 ottobre 2013

COSMETICI CONDUTTIVI PER CONTROLLARE DISPOSITIVI MOBILI

Katia Vega (PhD in Computer Science) ha sviluppato ombretti e ciglia finte conduttive che possono essere utilizzati per controllare "computer indossabili" sotto il nome di "Beauty Technology". Per esempio un movimento potrebbe innescare la fotocamera del telefono. "Usiamo i nostri movimenti volontari per amplificare intenzioni - che utilizzano il nostro corpo come un nuovo dispositivo di input" ha spiegato Vega, ricercatore presso Pontificia Università Cattolica di Rio de Janeiro, a New Scientist. Eccola nel video. 



Nessun commento: