sabato 21 settembre 2013

XXV SEMINARIO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE "FRANCESCO ROMANO"

Il Seminario, noto anche come Scuola di Otranto, si avvale del sostegno dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, dell´Università di Bari, del Politecnico di Bari, dell’Università del Salento e del Dipartimento Interateneo di Fisica di Bari.

L'Italia, com’è noto, primeggia nel settore della Fisica per la qualità dei risultati scientifici: l´esperienza del CERN di Ginevra e di tutti i grandi laboratori internazionali, lo dimostra ampiamente.

Meno noti sono invece i risultati tecnologici, applicativi e di interesse industriale che vengono dal mondo della Fisica: il settore è infatti una fucina di innovazioni in settori che vanno dall´elettronica all’energia sostenibile, dalla medicina ai nuovi materiali, dalla criogenia alla salvaguardia dell´ambiente. 

Oggi intorno alla Fisica si sta sviluppando un vero e proprio business climate come indicano i dati sull’impresa europea physics-based, pubblicati dal Sole 24 Ore il 28 Luglio 2013 e da Gravità Zero il 9 agosto 2013. 

In occasione della sua XXV edizione, la Scuola di Otranto  intitolata al suo fondatore Prof. Francesco Romano da poco scomparso - promuove un incontro che inaugura nel Mezzogiorno il programma di incontri da poco avviato dall’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), per presentare le potenzialità dell’alleanza tra ricerca e impresa.


Fisica, economia, industria, comunicazione
Lecce, Officine Cantelmo, 23 settembre 2013, ore 16.30-19.30

Elisabetta Durante Romano (DISTI) introduce e coordina gli interventi di:

Adriana Agrimi, Dir. Ricerca e Innovazione, Area Svil. Economico Lav. e Innovazione, Regione Puglia
Giovanni Anelli, Knowledge Transfer Group Leader, CERN
Francesco Corsi, Ordinario Politecnico di Bari, Presidente Microlaben Srl
Piernicola Leone de Castris, Presidente Confindustria Lecce
Giorgio De Nunzio, Ricercatore Università del Salento, Presidente Adam Srl
Domenico Favuzzi, Pres. Confindustria Puglia
Cino Matacotta, Responsabile Servizio Trasferimento Tecnologico, INFN
Giovanni Marsella, Comitato Nazionale per il Trasferimento Tecnologico (CNTT), INFN
Antonio Ranieri, CNTT- INFN Bari
Marco Ripani Presidente Progetto Strategico INFN Energia
Michele Vinci, Pres. Confindustria Bari Bat


Fonte: DISTI 

Nessun commento: