domenica 12 maggio 2013

"BIMBI IN CUCINA”, LA NUOVA APP DI "3" E FONDAZIONE UMBERTO VERONESI

La nuova app dedicata all’educazione alimentare dei più piccoli si avvale della collaborazione del divulgatore scientifico Marco Bianchi e sosterrà un progetto di ricerca sull’ereditarietà del tumore al seno.

E' nata “Bimbi in cucina”, l’applicazione, destinata alle mamme e ai giovanissimi, che ha l’obiettivo di spiegare in modo divertente e accattivante le nozioni di base per un’alimentazione corretta e salutare. L’applicazione, per smartphone e tablet, è stata realizzata da 3 Italia in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi, a cui verrà destinata una parte del ricavato dell’operazione. In particolare “Bimbi in cucina” sosterrà il progetto di ricerca del dott. Matteo Cereda sull’ereditarietà del tumore al seno.

"Bimbi in cucina" consiste in un percorso realizzato sullo stile di un gioco da tavolo, lungo il quale si possono affrontare sfide e minigiochi educativi, vedere video, imparare nuove ricette e accumulare badge fino a diventare un abile “chef”. Il giocatore, dopo aver creato il proprio avatar, può scegliere se sfidare i propri amici oppure altri “cuochi” virtuali e iniziare la partita lanciando dei dadi digitali.

L’applicazione si avvale della collaborazione del divulgatore scientifico che collabora con la Fondazione Veronesi Marco Bianchi, rappresentato sotto forma di cartone animato, che accompagna i bambini nella preparazione di ricette sane da ricreare virtualmente, con l’obiettivo di trasmettere le nozioni basilari di un’alimentazione corretta.

Bimbi in cucina” è disponibile per smartphone e tablet su App Store, Samsung Apps, Windows Phone (http://bit.ly/bimbiincucina) e, gratuitamente, sulle Smart Tv.

Presto verrà rilasciata negli store esteri una versione dell’app completamente tradotta in inglese.

Nessun commento: