mercoledì 22 maggio 2013

A TORINO LE SETTIMANE DELLA SCIENZA 2013


Dal 24 al 26 maggio, a Torino, tre giorni di laboratori, esperimenti, dibattiti e spettacoli a cielo aperto animeranno l’elegante piazza San Carlo, il cuore della città, che farà da sfondo al ricco programma di attività proposte al grande pubblico.



Quella che qualche anno fa era una novità si è ormai trasformata in tradizione che ogni anno si rinnova. L’evento rientra nel ricco calendario de Le Settimane della Scienza 2013, con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico nel processo che conduce a scelte responsabili e sostenibili nella ricerca scientifica e nell’innovazione.

La Tenda della Scienza invaderà il centro cittadino con la complicità di musei, enti di ricerca e associazioni, che scenderanno in piazza con attività pensate per coinvolgere il pubblico di tutte le età. La dimensione di incontro, di discussione e di festa ha nella piazza la sua naturale collocazione come spazio di ritrovo tra i cittadini: ragazzi, genitori, nonni, intere famiglie, studenti, giovani ricercatori e addetti ai lavori…

Si parlerà di innovazione dentro e fuori la rete con l’Incubatore di Imprese del Politecnico di Torino. Con il Dipartimento di Fisica dell’Università di Torino scopriremo quanta è la scienza nascosta dentro lo sport. Il NICO, Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi, ci invita con giochi, illusioni ottiche e test cognitivi a mettere alla prova le diverse aree del nostro cervello, un vero e proprio brain building. 

Ma ci saranno anche laboratori dedicati alla creatività dei bambini. Con il Museo Nazionale dell’Automobile e tanta fantasia costruiremo un’automobilina “ad aria” e sotto la guida di esperti della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli indagheremo sulla percezione dei colori. Sarà anche l’occasione per scoprire il magico mondo delle farfalle e capire come volano insieme al Museo Regionale di Scienze Naturali ed Experimenta. 

Con il dipartimento Educazione della Fondazione Merz costruiremo un caleidoscopio, giocattolo e strumento ottico, nato con aspirazioni scientifiche, per poi fare “scintille” con gli esperti di ScienzAttiva! E ancora con le Bolle d’Aria dell’Associazione artisti associati Ruinart sarà un brioso pandemonio, un’allegra sarabanda di sorprendenti giochi con ciclopici e volatili giocattoli ad aria: la bolla che cammina, tubi volanti che danzeranno nello spazio aereo sopra Piazza San Carlo, i serpenti da cavalcare e le bolle vaganti che liberano da ogni timidezza anche gli spettatori più riservati.

E ancora… Un “illustre” esperto del Museo Nazionale del Cinema attende grandi e piccini per presentare i dispositivi ottici e spettacolari del pre-cinema, ma l’arrivo di un simpatico imbonitore venuto dal passato trasformerà la lezione in un divertentissimo guazzabuglio…  Aspettando l’ottava edizione della Notte dei Ricercatori, per il terzo anno consecutivo la Tenda della Scienza ospita i progetti grafici, realizzati quest’anno dagli studenti dello IAAD (Istituto d’Arte Applicata e Design), per l’immagine pubblicitaria della nuova edizione. Ci sarà anche la possibilità di votare il manifesto contribuendo a scegliere chi, tra i giovani designer, si aggiudicherà il Premio Giuria Popolare.
A pochi passi dalla piazza, Xkè il laboratorio della curiosità aderisce con un’apertura straordinaria dedicata alle famiglie per tutto il week end, mentre prosegue il viaggio dalle alte alle basse temperature con i laboratori al Museo Regionale di Scienze Naturali.
Non mancate!

Orario di apertura della Tenda:
Venerdì 24 maggio dalle ore 15.00 alle ore 20.00; Sabato 25 maggio dalle ore 10.00 alle ore 24.00; Domenica 26 maggio dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Le Settimane della Scienza sono ideate e organizzate da Associazione Centroscienza Onlus con il sostegno della Compagnia di San Paolo, il contributo della Regione Piemonte e il patrocino della Città di Torino.

Per il programma completo www.settimanedellascienza.it

Nessun commento: