venerdì 25 gennaio 2013

WEB MARKETING PER IL SETTORE MEDICO, STUDI MEDICI E AZIENDE SI AFFIDANO A WEB MASTER SPECIALIZZATI

Intervista a Mario Pompilio, Web Master specializzato nel mondo medicina e benessere.

Sono mesi ormai che tutte strutture sanitarie e aziende operanti nel mondo del benessere e medicina si avvalgono del Web Marketing specializzato nel benessere per promuovere servizi e prodotti. Non tutte le Web Agency operanti in questo senso vantano una preparazione adeguata, probabilmente data la diversità, è necessaria una preparazione specifica. Conoscere i meccanismi di Google o di altri motori di ricerca non basta per affrontare una campagna marketing di successo.

Mario Pompilio, Web Master
Per conoscere le ultime novità e per capire da vicino le dinamiche attuali siamo stati da Mario Pompilio, Web Master e Copywriter specializzato nel mondo salute e benessere e titolare della rivista Dossier Medicina,  un portale di successo, online dal 2007.

Cosa significa specializzati nel Web Marketing del settore benessere?

Inizialmente gli studi medici o le aziende si affidavano a riviste specializzate, tv e radio per promuovere le proprie competenze e servizi, ma da qualche anno le cose sono cambiate.
Infatti se prima bastava puntare su strumenti che raggiungessero chiunque indistintamente, oggi non è più così. Google ha cambiato il modo di comunicare, la vera efficacia viene rappresentata dal “farsi trovare” piuttosto che promuovere un prodotto o una competenza.
Insomma il settore medico è molto diverso da altre tipologie di comunicazione come la tecnologia, turismo o prodotti di consumo. La visione delle cose cambia proprio perché riuscire a posizionarsi in modo efficace permette di raggiungere un utente interessato e che di conseguenza sta cercando soluzioni sui motori di ricerca.

Quali sono le aziende che decidono di sposare questa dinamica?

Spesso, ai congressi di medicina e chirurgia estetica mi confronto con Manager e Responsabili Marketing con un senso spiccato della comunicazione. Quasi tutte le aziende internazionali hanno sposato questo modo di comunicare e quelle che ormai (perdendo fette di mercato) cercano di capire come organizzarsi in questo senso. Purtroppo questo non è proprio così semplice, google genera 10 risultati nella prima pagina e la pubblicità con AdWords è molto costosa. Esistono portali di grande successo con cui lavoro per esempio Guida Estetica.it del gruppo Intercom. Insieme abbiamo dato vita ad un prodotto che riesce a mettere in contatto medici e pazienti nella propria città. In Italia non tutti i medical device possono essere pubblicizzati.

Tecnicamente, come funziona il posizionamento dei motori di ricerca?

Quando una persona fa una ricerca online i motori devono setacciare i miliardi di pagine indicizzate e fare due cose - primo restituire solo quei risultati rilevanti o utili rispetto alla ricerca effettuata e secondo ordinare quei risultati in base ad un criterio di qualità (o di importanza). Il processo di ottimizzazione sui motori di ricerca ha proprio lo scopo di influenzare sia la "rilevanza" che "l'importanza" dei risultati presentati dai motori.
La scelta delle parole sensibili e soprattutto l’inserimento dei contenuti nelle pagine permette di essere presenti là dove c’è una richiesta interessata.

Quali sono le nuove soluzioni per il Marketing Web?

Ovviamente le piattaforme CMS performanti sono importanti, ma anche i social hanno una rilevanza fondamentale. Infatti nasce OPG (Open Graph protocol) ottimo per le interazioni con i social network e anche per i Blog.
Io personalmente utilizzo Magento per l’E-Commerce, Joomla o Word Press per i siti web e over blog come strumento per il “blog tematico”. You tube e Google Plus sono di fondamentale importanza. Consiglio di lasciar stare strumenti come 1e1 o site online se non si vuole perdere un potenziale cliente, che decide di affidarsi ad un collega dall’immagine più professionale.

Quali sono gli importi che si sviluppano in una campagna Web Marketing?

E’ troppo semplice rispondere sparando cifre iperboliche, a questo proposito invece vorrei parlare di un lavoro che ho seguito negli ultimi mesi. Si tratta della commissione di una grande azienda Israeliana che ha deciso di posizionare un nuovo modo di rimuovere tatuaggi. La rimozione del tatuaggio è un business incredibile, sviluppa numeri a 6 zeri. Insomma ho cominciato con il realizzare diverse fonti tra cui uno Studio Medico a me molto caro e vicino, in seguito ho preparato tutti gli strumenti ideali per la promozione di questa nuova soluzione medica (TES Tattoo Eraser System). Forum, blog, video, social e tanto altro .

In 3 mesi abbiamo rivoluzionato il mondo della rimozione del tatuaggio, ora tutti conoscono questa tecnologia, nel parlano i giornali e gli studi medici che hanno acquistato TES lavorano a tempo pieno in questo mercato. L’azienda ha ottenuto quello che voleva in pochissimo tempo senza dover spendere cifre esorbitanti.

Quanto è costata la promozione?

Sono dati sensibili che per contratto non posso rivelare , ma posso dichiarare che il mio successo si è trasformato in un business internazionale per l’azienda.

Nessun commento: