martedì 13 novembre 2012

ELSEVIER E CNR INAUGURANO I FORUM NAZIONALI SULLE POLITICHE DI RICERCA

Elsevier, leader nel mercato mondiale per le pubblicazioni e i prodotti per l’informazione medica, scientifica e tecnica, lancia una serie di Open Forum focalizzati sulle politiche nazionali per la ricerca

Il primo, “Driving and Directing Research Excellence,” organizzato in collaborazione con il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), si terrà a Roma presso la sede del CNR – piazzale Aldo Moro 7, Roma – mercoledì, 14 novembre, dalle ore 9,30. 

La giornata di lavori si concentrerà sulla posizione dell’Italia nell’arena mondiale della scienza. Con un panel estremamente qualificato composto da politici, rettori universitari e direttori di centri di ricerca, professori e ricercatori, organizzazioni per il finanziamento alla ricerca, esponenti di editori accademici, il Forum vuole incoraggiare il dibattito e la condivisione di best practices con l’obiettivo di promuovere l’eccellenza nella ricerca. 


Tra i relatori del Forum ci sono il professor Luigi Nicolais, presidente del CNR; il professor Cornelis Van Bochove, professore del CWTS dell' Università di Leida (Spagna); Luis Sanz-Menéndez, direttore dell'Istituto spagnolo di politiche e beni pubblici del CSIC e presidente del Comitato OCSE per la politica scientifica e tecnologica; Michiel Kolman, Sr. VP Global Academic Relations di Elsevier che presenterà i dati di una ricerca realizzata da Elsevier sulla “circolazione dei cervelli” in Italia. Il Forum sarà introdotto da Elena Ugolini, Sottosegretario di Stato all’Istruzione, Università e Ricerca

Partecipano anche Charles Pallandt, direttore vendite e marketing di Elsevier, che parlerà della trasformazione dell’azienda da information provider a solution provider; il professor Andrea Bonaccorsi, membro del consiglio Anvur, che approfondirà i risultati di ricerca e sviluppo nei paesi europei mettendoli a confronto con l’Asia; il professor Dario Braga, prorettore alla ricerca dell’Università di Bologna che si concentrerà sui modelli di insegnamento universitario in Italia; Emanuela Reale, ricercatore senior del Ceris-CNR, che parlerà di come puntare alla qualità della ricerca scientifica. 

I “Forum nazionali per le politiche di ricerca” sono organizzati da Elsevier per incoraggiare un dibattito internazionale sulla ricerca d’eccellenza e sugli strumenti per promuoverla, creando un network tra istituzioni, università, organizzazioni, singoli professori e ricercatori per trovare e incoraggiare nuove strade che puntino a risultati sempre migliori. I Forum vogliono essere un’occasione per tutte le persone che lavorano o sono coinvolte nella ricerca per discutere, scambiare conoscenze e opinioni e fare rete. Per maggiori informazioni sull’evento di Roma “Driving and Directing Research Excellence,” o registrarsi per partecipare, si può visitare il sito www.italia.elsevier.com o consultare la pagina Facebook, il profilo Twitter e il gruppo Linkedin “Elsevier events”.

Informazioni su Elsevier 

Elsevier è un’azienda leader nel mercato mondiale per le pubblicazioni e i prodotti per l’informazione medica, scientifica e tecnica. La società lavora in collaborazione con le comunità scientifiche e mediche globali per pubblicare più di duemila riviste, tra cui The Lancet e Cell, e quasi ventimila pubblicazioni per l’educazione e lo studio professionale, tra cui i principali lavori di Mosby e Saunders. I prodotti Elsevier online includono ScienceDirect, Scopus, Reaxys, ClinicalKey e Mosby’s Nursing Suite, e MEDai’s Pinpoint Review. Elsevier è una compagnia globale, con sede ad Amsterdam, all’interno della quale sono impiegate più di 7,000 persone in 25 paesi. La società fa parte di Reed Elsevier Group PLC, leader mondiale nell’editoria scientifica, di proprietà di Reed Elsevier PLC e Reed Elsevier NV. I simboli del titolo sono REN (Euronext Amsterdam), REL (London Stock Exchange), RUK and ENL (New York Stock Exchange). 

Informazioni sul CNR 

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è Ente pubblico nazionale di ricerca con competenza scientifica generale, vigilato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR). È dotato di personalità giuridica di diritto pubblico e di autonomia scientifica, finanziaria, organizzativa, patrimoniale e contabile. Il CNR, in un quadro di cooperazione e integrazione europea, ha il compito di svolgere, promuovere, trasferire, valutare e valorizzare ricerche nei principali settori della conoscenza. E di applicarne i risultati per lo sviluppo scientifico, culturale, tecnologico, economico e sociale del Paese. La rete scientifica del CNR è composta da oltre 100 Istituti, articolati in 7 Dipartimenti, con circa 8.000 dipendenti. Le dimensioni, l'articolazione e la diffusione su tutto il territorio nazionale fanno del CNR il più grande Ente di ricerca italiano, caratterizzato da un elevato grado di multidisciplinarietà che lo distingue da tutti gli altri Enti, e uno dei maggiori a livello internazionale.

Nessun commento: