giovedì 8 novembre 2012

60.000 EURO A RICERCHE IN ECONOMIA, MEDICINA, FISICA E FILOSOFIA - PREMIO MENEGHETTI 2013

La Fondazione di Ricerca Scientifica ed Umanistica Antonio Meneghetti con sede in Paradiso - Svizzera bandisce un premio per la ricerca nelle seguenti aree: economia, medicina, fisica e filosofia

Sarà assegnato un premio di 15.000 euro (quindicimila euro) in ciascuna area.
Coloro che intendono partecipare alla selezione per l’edizione annuale del premio devono aver conseguito la Laurea Magistrale.  




Il bando del premio è scaricabile qui 

Le tematiche per questa edizione del Premio Meneghetti sono:

Economia – “Schema politico e razionalità economica”
Medicina – “La causalità primaria nel processo oncologico”
Fisica – “Particella elementare: quantico o formale?”
Filosofia – “Dalla fenomenologia di Husserl al nesso ontologico di Antonio Meneghetti"

Ciascun lavoro scientifico proposto:
  • può essere una pubblicazione di ricerca; il lavoro deve essere pubblicato su rivista scientifica a diffusione internazionale, in data non antecedente all’anno 2011.
  • oppure può essere uno studio originale; saranno presi in considerazione solamente manoscritti completi e pronti per la stampa, corredati di apparato iconografico definitivo per il quale ogni aspetto relativo a diritti e copyright sia già assolto dall’Autore. 


I lavori dovranno essere inviati nelle modalità richieste dal bando entro e non oltre il 1 gennaio 2013. Per informazioni: info@fondazionemeneghetti.ch

La Fondazione ha per scopo la diffusione e la promozione del pensiero ontopsicologico come espresso nei testi fondamentali del professor Antonio Meneghetti, come pure dell'umanesimo integrale espresso come cultura pratica di filosofia, di scienza, di arte e di economia. La Fondazione persegue scopi di sostegno non limitato, escludendo qualsiasi scopo di lucro.

Il premio intende assegnare un riconoscimento alla qualità scientifica di uno studio originale nel campo dell’economia, della medicina, della fisica e della filosofia che possa avere pertinenza con l’ontopsicologia.



Nessun commento: