giovedì 4 ottobre 2012

INNOVATION DAY A CITTÀ DELLA SCIENZA

L’Innovation Day è un’occasione di discussione, incontro e dibattito aperto sui temi cruciali dell’economia della conoscenza e prevede la presenza di moltissimi professionisti, esperti, oltre a ragazze, ragazzi e studenti delle scuole superiori e delle Università, che sono e saranno coinvolti nelle varie attività ed incontri che si svilupperanno, a partire dal 5 ottobre, anche nel corso del primo semestre del 2013.


Venerdì 5 ottobre 2012 a partire dalle ore 10 alle 18 ci si confronterà sul ruolo dei beni comuni digitali per l’informazione partecipata e lo sviluppo dell’Italia, nell’ambito dell’iniziativaI comandamenti per il XXI secolo.L’uomo, la conoscenza, l’ambiente, la società.

In particolare, ci si confronterà su:

  • Nativi digitali, scuola e smart education
  • Il ruolo delle startup e sviluppo del Paese
  • Le donne nella Rete e l’innovazione
  • Il lavoro, i lavori e gli artigiani del Web
  • L’informazione e la comunicazione sul Web
Tutti gli appuntamenti dell’Innovation Day sono gratuiti. E’ necessario, però, registrarsi. 



Laboratori, gruppi di lavoro e storie di buone pratiche segneranno le diverse ore della giornata.
Fra i partecipanti che animeranno l’Innovation Day, figurano:


  • Laura Abba, tesoriere ISOC Italia CNR Istituto IIT
  • Luigi Amodio, direttore Città della Scienza
  • Roberto Bonu, presidente Assoweb Italia
  • Frieda Brioschi, presidente Wikimedia Italia
  • Massimo Canducci, innovation director Engineering Ingegneria Informatica
  • Daniele Chieffi, Olmr.it
  • Franco Cipriano, vice presidente nazionale AIDP
  • Diego Ciulli, policy analyst Google Italy
  • Stefano Consiglio, fondatore di Angeli per Viaggiatori
  • Antonella Coppotelli, fondatrice Marketing Caffè
  • Raffaele Crispino, vice presidente AISM
  • Rosanna De Rosa, direttore tecnico Federica Web Learning
  • Rosa De Vivo, community manager
  • Gianni Dominici, direttore generale Forum PA
  • Valeria Fascione, direttrice Unità sviluppo e formazione Città della Scienza
  • Marco Ferra, giornalista e ideatore di Napoli 3.0
  • Federico Ferrazza, responsabile Wired.it
  • Tonino Ferro, Il Denaro
  • Costantino Formica, vice presidente NOI Napoli Open Innovation
  • Giuseppe Gargiulo, Gruppo Campania di Italian Startup Scene
  • Pietro Greco, giornalista scientifico
  • Diego Guida, presidente comitato strategico Cultura Unione industriali di Napoli
  • Edoardo Imperiale, direttore generale Campania Innovazione
  • Valentina Improta, rappresentante degli studenti nel CDL di Ingegneria Gestionale
  • Amedeo Lepore, presidente NOI Napoli Open Innovation
  • Vincenzo Lipardi, consigliere delegato Città della Scienza
  • Mauro Lupi, partner Open Knowledge
  • Adele Marra, direttrice creativa DONNAéWEB
  • Maddalena Mattiello, Rappresentante degli Studenti Consiglio di Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Alessandro Mazzù, amministratore & CEO di QADRA.NET
  • Donald L. Moore, Console Generale USA
  • Luca Oliverio, fondatore Comunitazione.it
  • Giancarlo Panico, vice presidente FERPI
  • Mimmo Petrazzuoli, consigliere di Ateneo, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Pasquale Popolizio, vice presidente IWA Italy
  • Mario Raffa, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Roberto Scano, presidente di IWA Italy
  • Giancarlo Sciascia, community manager Fondazione
  • Oreste Signore, responsabile ufficio italiano W3C
  • Vittorio Silvestrini, presidente Città della Scienza
  • Maurizio Teli, ricercatore Fondazione
  • Ciro Terracciano, rappresentante degli studenti nel Consiglio di Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Stefano Trumpy, presidente ISOC Italia
  • Daniela Vellutino, Compubblica





Nessun commento: