martedì 24 aprile 2012

LA RICERCA PORTA RICCHEZZA: IL NUOVO BUSINESS INCUBATOR DEL CERN



I paesi che investono in ricerca scientifica ottengono i massimi benefici in termini economici e di progresso sociale e imprenditoriale. Le imprese risultano più solide e competitive, e si genera ricchezza.  

E' quanto sta dimostrando il CERN, che con il Science and Technology Facilities Council della Gran Bretagna hanno annunciato il lancio del nuovo Business Incubation Center (Bic) al Science Daresbury del Stfc e Innovation Campus. 

Il centro, spiega in un comunicato il Cern, fornirà una nuova opportunità di trasferimento tecnologico per colmare il divario tra scienza di base e industria, al servizio delle imprese e degli imprenditori per trasferire le tecnologie innovative legate alla fisica delle alte energie dal mondo della ricerca alle realtà del mercato.

"Il Cern è impegnato a massimizzare il beneficio per la società attraverso lo sviluppo e la valorizzazione di idee innovative in tutti i settori", ha spiegato Steve Myers del Cern. "Le nostre tecnologie -ha aggiunto- sono già disponibili attraverso i sistemi che vanno dalla Ricerca e Sviluppo alla consulenza. Il Cern-Stfc Bic fornisce una nuova rotta al mercato, e spero che quello in Gramn Bretagna sarà il primo di molti nei nostri Stati membri".

E per quanto riguarda l'Italia? Fino ad oggi il nostro paese ha investito circa il 12% rispetto agli altri stati membri. E  il Cern ha commissionato all'Italia commesse al di sopra della contribuzione italiana. Vale a dire che i ritorni economici per le imprese del Bel Paese sono superiori all'investimento effettuato.

I soldi investiti in ricerca sono quelli meglio spesi in assoluto.


Fonti: 

Nessun commento: