venerdì 23 aprile 2010

IL NOBEL GLASHOW RACCONTA MAXWELL

Uno dei più grandi scienziati del nostro tempo, il Nobel per la Fisica 1979 Sheldon Lee Glashow * racconta “Maxwell Elettricità, magnetismo e luce, una sola famiglia”.

Dai giochi che i greci facevano strofinando una bacchetta di ambra per attrarre pezzetti di stoffa, alle intuizioni di Maxwell sulla natura della luce, il premio Nobel per la fisica Sheldon Lee Glashow, ci affascina con il suo straordinario racconto sulla avventura della scienza e dei protagonisti che attratti dei curiosi fenomeni dell’elettricità e del magnetismo hanno trasformato il mondo.


In edicola il 6° DVD di "BEAUTIFUL MINDS - I grandi scienziati raccontano la storia della scienza."



* Sheldon Lee Glashow nasce a New York nel 1932, studia fisica alla Cornell University e consegue il Ph.D. nel 1959 ad Harvard. Negli anni '60 comincia a lavorare al modello che avrebbe portato, nel decennio successivo, alla teoria unificata delle interazioni elettromagnetiche e deboli: la forza elettrodebole. Questi studi gli procureranno il premio Nobel per la fisica nel 1979.
Oggi Glashow è professore emerito all'Università di Harvard. Continua a lavorare sulla fisica delle particelle e in cosmologia nell'ambito delle teorie di grande unificazione.



Nessun commento: